Con il rientro di tutti alla solita vita, ho deciso di rispolverare i Movie Night Sleepover. Questa settimana però è stato necessario spostarlo alla domenica. Ale non poteva proprio liberarsi prima, il suo Niccolò le aveva organizzato un weekend romantico in un agriturismo. Così ho passato il venerdì ad ideare qualcosa che prevedesse il minor uso della cucina, devono ancora consegnarmela vabbè, mentre il sabato giornata dedicata alla spesa.

A proposito di mobili, praticamente manca solo la cucina, tutto il resto mi è stato consegnato e montato, perciò fine degli innumerevoli scatoloni. Anzi, devo iniziare a fare una mega sessione di shopping, per incrementare i miei attrezzi da cucina, visto che ne avrò una grande il doppio ed io adoro perdermi alla scoperta di nuovi e fantasiosi arnesi che mi facilitino la vita tra i fornelli.

14448835_1082762538497295_2304676567588267654_n

Così grazie anche alla collaborazione di Angie, che ha messo a disposizione la sua cucina, ed ad un fornello elettrico portatile, ho iniziato a preparare dei piatti per il nostro pranzo domenicale. Come potete vedere come antipasto ho preparato una cosa un po’ retrò, ma che piace molto a tutti noi. Una selezione di pesci affumicati (a proposito, voglio comprarmi un’affumicatrice domestica, lo so sono impazzita… ahahah), con al centro un cocktail di gamberi. In realtà i gamberi non li ho trovati ed ho usato dei meravigliosi gamberoni freschissimi.

14495332_1085725634867652_2734333366516170660_n

Poi grazie alle nonne ed alle loro interminabili scorte di cime di rape (a proposito devo sbrigarmi a dar fondo, tra un po’ ricomincia la loro stagione ed immagino mi riempiranno nuovamente di pacchetti e pacchettini), ho preparato il primo. Ce lo siamo spazzolato talmente con gusto, che alla fine avrei anche potuto non lavare i piatti. Ahahah.

ricetta-brodetto-abruzzese-850x638

Ovviamente quest’ultima foto l’ho presa dal web, perché ci siamo dimenticate di fotografare il piatto. Comunque, per il secondo ho capitolato e preso in prestito i fornelli di Angie per preparare un brodetto di pesce abruzzese.

img_3167

E per chiudere in bellezza sta bomba atomica di pranzo, nel pomeriggio, comodamente sedute sul divano davanti alla tv, ci siam fatte fuori buona parte della cheesecake alla nutella e pan di stelle.

785021afaf8ddff600f39671b1956b36

Come vi dicevo, la scusa della reunion era il MNS e dato che non riuscivamo a metterci d’accordo sui film da vedere, abbiamo rispolverato i classici Disney. Su quelli sfido tutti a dire che non si ha voglia di rivederli. Ovviamente abbiamo rispolverato Saving Mr. Banks, per poi avere la scusa di rivedere la mitica Mary Poppins. Che capolavori. Abbiamo passato tutto il pomeriggio e la serata così, a cantare a squarciagola le varie canzoni, Angie si è anche troppo immedesimata in Crudelia Demon, andando a rovistare nel mio armadio, per crearne una parodia. Mi spiegate perché, potremmo avere anche 60-70 anni, ma appena parte un brano Disney, tutti ritorniamo bambini e non riusciamo a trattenerci dal cantare?

Oddio, io i brani degli ultimi film non li conosco, ma perché li ho visti meno, ad eccezione di Frozen, Inside Out e Nemo (quest’ultimi non contengono canzoni), il resto della filmografia moderna proprio non mi vanno giù.

Annunci