Giorni frenetici questi, non ho neanche il tempo di riordinar le idee e aggiornare questo blog. In settimana il lavoro occupa quasi tutto il mio tempo, finisco sempre più tardi e spesso son costretta ad impiegar le ore di relax, nel doposcuola della capra. Per fortuna l’anno scolastico volge al termine.

Ieri sera ho organizzato la serata “Dalla Puglia col furgone”. Ho invitato un po’ di gente a casa e grazie all’abbondanza di viveri che le mie nonne mi avevano costretta a portarmi su, ci siamo scofanati la qualunque. Posso dire che la mia sala sembrava un All you can eat? Soprattutto i ragazzi, magrissimi ma quanto mangiano. Dopo cena ci siamo divisi in due squadre. Gli uomini giocavano a poker, noi femminucce chiacchiere e giochi da tavolo. Tra l’altro ora devo anche correre a dare una sistemata in giro. Tutt’oggi son stata in giro a veder appartamenti in vendita (me ne fosse piaciuto uno) e stasera Paolo vuole che passi la serata da lui (vedrò di invitare qualcuno o mi annoierò tutto il tempo. Poi domani lui sarà ospite da me e non vorrei fargli trovare la cucina a soqquadro. Spero di aver più tempo nei prossimi giorni, per raccontarvi un po’ di cose con calma, come se fossimo in una sala da tè inglese. Si, ok, ho esagerato, ora mi sembrate tutti delle vecchie signore ingioiellate, impellicciate e con dei buffi cappellini. Alla prossima, sciauuuuu.

 

sito internet

Annunci