Il festival si è concluso, ma non ho ancora stilato le pagelle della serata finale, dopo una settimana praticamente insonne, sono crollata. Quindi o le scriverò più tardi o domani, non so ancora. 

Di certo so che oggi è San Valentino e quindi la depressione prende il sopravvento. Certo si tratta di una festa consumistica, ma è l’unica serata in cui gli uomini diventano romantici, perché costretti da noi donne in verità. Io non essendo innamorata, non ho nulla da festeggiare e non posso neanche organizzare una serata di puro sesso con Paolo, perché stasera avrà il pienone al locale. Così, ieri sera, io Angie ed Ale abbiamo organizzato la serata di oggi. Andremo in un village dove ceneremo al pub, sceglieremo un film da vedere e finiremo la serata (domani loro si son prese un giorno di ferie entrambe, quindi possiamo fare tardi) in sala bingo e casinò adiacente. Magari, visto che son sfortunata in amore, vincerò una cinquantina di euro al gioco. Al momento sono in fase restauro della facciata. Ho due occhiaie da far invidia a Dracula durante il periodo di digiuno, dei peli che occorrerebbe il diserbante in combinazione col tosaerba, per averne la meglio, dei capelli crespissimi ed unghie mangiucchiate. Quindi sto passano la giornata in bagno a cercare di rendermi quantomeno presentabile per stasera. Speriamo di divertirci… avete una pellicola in programmazione da consigliarci? Abbiamo già visto Joy, Creed, Steve Jobs e Revenant.

 

sito internet

Annunci