orologio_interna-nuova

 

Ieri sera guardavo immaturi – Il viaggio e in una delle ultime scene, i protagonisti dicono il loro “vorrei ritornare a quando…”. Ecco, è questo che vi chiedo oggi. Se vi dicessero di aver inventato e realizzato la macchina del tempo, quale momento della vostra vita vorreste rivivere? Ma ci andreste per rivivere quel momento così come è stato o cambiereste alcune cose? Tenete presente che ogni singolo cambiamento nel passato, si ripercuoterà poi nel futuro, cioè nell’attuale presente.

delori11

Io è da ieri che mi scervello su dove, cosa e come rivivere un pezzo del mio passato. Se dovessi rispondere d’impulso, direi che tornerei a quel fatidico incidente che ha cambiato la vita della nostra famiglia. Però poi se mi soffermo a pensare, mi vengono in mente tutte le cose che non potrei più avere tra i miei ricordi. Si, perché se facessi in modo che quell’incidente venisse evitato, tutte le nostre vite sarebbero irrimediabilmente cambiate, non incontrerei più le persone che in seguito hanno avuto un ruolo importante nella mia vita, no avrei più avuto quegli amori e quelle delusioni che mi han portato ad essere quella che oggi sono e cambierei anche le vite a me intrecciate. Quindi no, forse con dolore non tornerei indietro a quel momento per evitarlo, forse ci tornerei per una mezza giornata, per poter salutare per bene quella persona, dire quanto l’ho amata e quanto la amerò per sempre, ma con la morte nel cuore la lascerei andare al suo destino.

Tornerei indietro, però, sicuramente per cambiare un po’ di cose, a quattro anni fa, Quando mi sono trasferita qui a Roma per amore e lavoro. In questo caso si, che cambierei un bel po’ di cose, anche perché so che interesserebbero solo me ed un’altra persona, che credo non avrebbe nulla in contrario se le cose fossero andate in maniera diversa. Probabilmente sarebbe finita comunque, ma avremmo vissuto la storia in maniera più tranquilla, sapendo dove abbiamo sbagliato e cosa ha comportato, ci muoveremmo in una sorta di slalom, evitando tutti quei rutti momenti, che ci fan guardare indietro e pensare a quel periodo come si, pieno d’amore, ma un incubo in fatto di stress, paure, gelosie, ripicche. Insomma il mio viaggio del tempo sarebbe, nel primo caso un rimpianto, nel secondo un rimorso.

Si, credo che farei così, chiederei la possibilità di viaggiare in due momenti differenti della mia vita, la prima solo per rivivere e dare il giusto saluto ad una persona importante, la seconda per rendere giustizia ad una storia importante, indipendentemente dal fatto che possa finire ugualmente.

Ora tocca a voi, tornereste indietro nel tempo? Se si, a quando? Perché e soprattutto cambiereste qualcosa, pur sapendo di modificare tutta la vostra vita, o vorreste solo riviverlo da spettatore, senza modificare nulla?

sito internet

Annunci