Le ragazze sono appena andate via, stavolta abbiamo esagerato, siamo andate a dormire alle 8 di mattina. Io impazzisco per il genere catastrofico, ma anche loro han gradito. Posso dire che stranamente la casa mi sembra troppo vuota? Sarà perché stasera non uscirò, visto che son previste serate in coppia e non mi va di andar da Paolo, star lì da sola, seduta al tavolo ad aspettare che finisca di lavorare. Si, ho deciso di rivederlo, ma al primo sgarro fuori per sempre dalla mia vita, anche se mi spiace, visto che il suo locale  mi piace. Quindi comprerò roba dalla rosticceria sotto casa, passerò la serata a guardare C’è posta per te ed ad urlare contro genitori o figli stronzi ed ingrati. Quanto letto sul web a riguardo, ultimamente, mi fa accapponare la pelle. Magari lo commenterò con la community di twitter, molto attiva in merito. Uhm, quasi quasi ora scendo e compro qualche bottiglia di prosecco, magari da ubriaca non mi deprimerò più del dovuto. A volte viver da sola mi pesa alquanto, in altri casi non vedo l’ora che la giornata finisca, di modo da tuffarmi nel silenzio del mio appartamento. Sapete cosa sarebbe ideale? che avessi amiche che abitassero nel mio palazzo, ancor meglio sullo stesso pianerottolo, quando si ha voglia di compagnia reciproca, si bussa al muro e si passa la serata insieme, altrimenti ognuno a casa propria. Sarebbe anche comodo, non c’è bisogno di ore di trucco e parruco per uscire, tanto devi solo andare dall’altra parte del muro. Purtroppo nel mo condominio non vive nessuna ragazza della mia stessa fascia d’età. Quindi mi toccherà passare l’ennesimo sabato da sola. Io e la depressione del sabato sera abbiamo stretto amicizia.

Annunci