David Bowie – Heroes

Stanotte c’è stata la cerimonia di consegna dei Golden Globes, devo dire la verità, ho preso un giorno di malattia, per poterli seguire via streaming. In realtà sto realmente male, ma normalmente non avrei preso un giorno. Vado a dormire ed ecco che dopo due ore, i vicini decidono che non avrei più riposato, hanno iniziato a litigare prima di andare in ufficio. Così accendo la radio e mi fiondo a preparare la colazione, prima di ritornare a letto. Se il buongiorno si vede dal mattino… Vengo subito travolta dalla notizia della morte di David Bowie. Il mio primo pensiero? Una bufala di Fabio Volo, l’altro giorno si parlava del suo compleanno e dell’uscita del nuovo disco, non può esser vero. Corro ad accendere il portatile e scopro che la notizia ha fondamento. Non l’ho mai ascoltato assiduamente, questo che state ascoltando è l’unico brano che metto su volentieri, però non posso negare che sia stato un grande della musica, in artista che non aveva timore a sperimentare, paura che invece hanno gli artisti nostrani, e poi, visto la nottata appena conclusa, come non ricordare che ha calcato il mondo del cinema, sempre grandi interpretazioni.

Arrivederci Duca Bianco.

Ennio Morricone – The Hateful Eight

Ed ora torniamo sul faceto, rispetto al serio della morte.

Il nostro Ennio Morricone vinto un Golden Globes per la colonna sonora di The Hateful Eight. Ho gioito e battuto vigorosamente le mani, alle parole di Tarantino, che ha ritirato il premio per lui. In realtà ha anche commesso un errore nel suo discorso: “E’ una cosa fantastica, capite che Ennio Morricone è il mio compositore preferito? E non intendo un compositore qualunque, intendo uno come Mozart, come Beethoven, come Schubert. Morricone non ha mai vinto un premio per uno dei film che ha fatto; ha vinto in Italia, ma mai qui in America e voglio ringraziarlo: a 87 anni ha realizzato una fantastica colonna sonora e finalmente vinto un premio prestigioso.” In realtà non è del tutto vero, il nostro EEnio ha vinto il suo terzo Goden Globes, probabilmente Tarantino voleva sottolineare il fatto che non abbia mai vinto un oscar, se non quello alla carriera nel 2007, cosa per me davvero scandalosa.

Questi elencati di seguito sono tutti i nomi ed i vincitori del premio:

CINEMA

MIGLIOR FILM DRAMMATICO:

– Mad Max: Fury Road
– Carol
– Room
– Redivivo – The Revenant
– Spotlight

MIGLIOR FILM COMMEDIA O MUSICALE:

– La grande scommessa
– Joy
– Sopravvissuto – The Martian
– Spy
– Trainwreck

MIGLIOR REGISTA:

– Todd Haynes, Carol
Alejandro Gonzalez Iñarritu, The Revenant
– Tom McCarthy, Spotlight
– George Miller, Mad Max: Fury Road
– Ridley Scott, The Martian

MIGLIOR ATTORE IN UN FILM DRAMMATICO:

– Bryan Cranston, Trumbo
– Leonardo DiCaprio, The Revenant
– Michael Fassbender, Steve Jobs
– Eddie Redmayne, The Danish Girl
– Will Smith, Zona d’ombra

MIGLIOR ATTRICE IN UN FILM DRAMMATICO:

– Cate Blanchett, Carol
– Brie Larson, Room
– Rooney Mara, Carol
– Saoirse Ronan, Brooklyn
– Alicia Vikander, The Danish Girl

MIGLIOR ATTORE IN UN FILM COMMEDIA O MUSICALE:

– Christian Bale, La grande scommessa
– Steve Carell, La grande scommessa
– Matt Damon, Sopravvissuto – The Martian
– Al Pacino, Danny Collins
– Mark Ruffalo, Infinitely Polar Bear

MIGLIOR ATTRICE IN UN FILM COMMEDIA O MUSICALE:

– Jennifer Lawrence, Joy
– Melissa McCarthy, Spy
– Amy Schumer, Trainwreck
– Maggie Smith, Lady in the Van
– Lily Tomlin, Grandma

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA:

– Paul Dano, Love & Mercy
– Idris Elba, Beasts of No Nation
– Mark Rylance, Il ponte delle spie
– Michael Shannon, 99 Homes
Sylvester Stallone, Creed

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA:

– Jane Fonda, Youth – La giovinezza
– Jennifer Jason Leigh, The Hateful Eight
– Helen Mirren, Trumbo
– Alici Vikander, Ex Machina
– Kate Winslet, Steve Jobs

MIGLIOR SCENEGGIATURA:

– Room: Emma Donoghue
– Steve Jobs: Aaron Sorkin
– The Hateful Eight: Quentin Tarantino
– Spotlight: Josh Singer, Tom McCarthy
– La grande scommessa: Adam McKay, Charles Randolph

MIGLIOR COLONNA SONORA ORIGINALE:

– Carol
– The Danish Girl
– The Hateful Eight
– Steve Jobs
– Redivivo

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE:

– Love Me Like You Do, 50 sfumature di grigio
– One Kind of Love, Love & Mercy
– See You Again, Fast & Furious 7
– Simple Sound #3, Youth – La giovinezza
Writing’s On The Wall, SPECTRE

MIGLIOR FILM STRANIERO:

– The Brand New Testament
– The Club
– The Fencer
– Mustang
– Il figlio di Saul

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE:

– Anomalisa
– Inside Out
– Il viaggio di Arlo
– Snoopy & Friends – Il film dei Peanuts
– Shaun – Vita da pecora

 

TELEVISIONE

MIGLIOR SERIE DRAMMATICA:

– Empire
– Game of Thrones
– Mr. Robot
– Narcos
– Outlander

MIGLIOR SERIE COMMEDIA O MUSICALE:

– Casual
– Mozart in the Jungle
– Orange is the new black
– Silicon Valley
– Transparent
– Veep

MIGLIOR MINI-SERIE O FILM TV:

– American Crime
– American Horror Story Hotel
– Fargo
– Flesh and Bone
– Wolf Hall

MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE DRAMMATICA:

– Jon Hamm, Mad Men
– Rami Malek, Mr. Robot
– Wagner Moura, Narcos
– Bob Odenkirk, Better Call Saul
– Liev Schreiber, Ray Donovan

MIGLIOR ATTRICE IN UNA SERIE DRAMMATICA:

– Caitriona Balfe, Outlander
– 
Viola Davis, How to Get Away With Murder
– 
Eva Green, Penny Dreadful
– 
Taraji P. Henson, Empire
– 
Robin Wright, House of Cards 

MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE COMICA:

– Aziz Ansari, Master of None
– Gael Garcìa Bernal, Mozart in the Jungle
– Rob Lowe, The Grinder
– Patrick Stewart, Blunt Talk
– Jeffrey Tambor, Transparent

MIGLIOR ATTRICE IN UNA SERIE COMICA:

Rachel Bloom, Crazy Ex Girlfriend
– Jamie Lee Curtis, Scream Queens
– Julia Louis-Dreyfus, Veep
– Gina Rodriguez, Jane the Virgin
– Lily Tomlin, Grace & Frankie

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE, MINI-SERIE O FILM TV:

– Alan Cumming, The Good Wife
– Damian Lewis, Wolf Hall
– Ben Mendelson, Bloodline
– Tobias Menzies, Outlander
Christian Slater, Mr. Robot

MIGLIOR ATTORE IN UNA MINI-SERIE O FILM TV:

– Idris Elba, Luther
Oscar Isaac, Show Me a Hero
– David Oyelowo, Nightingale
– Mark Rylance, Wolf Hall
– Patrick Wilson, Fargo

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA SERIE, MINI-SERIE O FILM TV:

– Kirsten Dunst, Fargo
Lady Gaga, American Horror Story: Hotel
– Sarah Hay, Flesh and Bone
– Felicity Huffman, American Crime
– Queen Latifah, Bessie

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE, MINI-SERIE O FILM TV:

– Uzo Aduba, Orange is the New Black
– Joanne Froggatt, Downton Abbey
– Regina King, American Crime
– Judith Light, Transparent
– Maura Tierney, The Affair

Vi trovate d’accordo con i premi assegnati? Io non del tutto. Per esempio, Jennifer Lawrence, si per carità è brava, ma non eccelsa a mio avviso, possibile non ci fosse nessun altra che potesse vincere? Mi sembra che, negli ultimi anni, non si stia facendo altro che osannarla troppo, come fosse una moda. Altra categoria, ad esempio, con cui non sono d’accordo è  miglior serie drammatica, io l’avrei assegnato a Narcos. L’ho trovato nettamente superiore agli altri.

Ora ditemi voi, aspetto i vostri commenti. Nel frattempo invado il letto di ogni genere di conforto, di modo da poter sopravvivere alla giornata. Anche se penso di non restar sola tutto il tempo. Paolo mi ha già chiamata per avere notizie, non mi stupirei se venisse a trovarmi con la scusa di nutrirmi decentemente.

Annunci