1452261829_simona_izzo_prima_e_dopo

Ieri sera serata movie night sleepover, come l’ha ribattezzata Angelika. a nessuno di noi andava di cucinare, quindi classica pizzata a domicilio. Devo dire che abbiamo fatto un po’ schifo. Abbiamo aperto la poltrona letto e posizionata davanti al divano, di modo da poter distendere le gambe e poter posizionare i cartoni per le pizze. Abbiam preso due pale a quattro gusti, praticamente un quadrato ed mezzo a testa per gusto. Mentre si cenava Alessandra ha tirato fuori la frase che negli ultimi giorni gira di più sui social e per radio: “Oh, ma avete visto Simona Izzo in tv l’altra sera? Altro che ringiovanita, sembra proprio un’altra persona, io non l’avrei riconosciuta se l’avessi incontrata per strada, connotati quasi totalmente cambiati.” Al che, io, che in questa settimana son stata quasi totalmente fuori dal mondo ho subito googlato l’immagine per capire di cosa si stesse parlando. Effettivamente la mia prima reazione è stata: “Ma dai ragà, ma non è lei, è palese, è la classica bufala del web. Ma son stata subito smentita da Ale, la quale ha guardato la puntata in tv e garantiva fosse lei. Ragazzi qui si esagera.

collage-meg-638x425

Non è la prima e non sarà l’ultima donna a fare un uso spropositato del bisturi. Ricordiamo Meg Ryan, la bellissima fidanzatina d’America degli anni ’90, che si ritrova col viso deturpato per aver esagerato con la chirurgia estetica.  Se per Meg Ryan ed altre star di Hollywood, spesso on si tratta solo del non accettarsi, ma dello star system che non ti fa lavorare in altra maniera e ti fa tentare il tutto per tutto, pur di tornare in auge.

Non fraintendetemi, on è più una peculiarità prettamente femminile, anzi, anche gli uomini oramai sono entrati nella spirale.

mickey-rourke-hot-sexy-gay-new-face-2014

Il sex symbol di Orchidea Selvaggia, dopo essersi sfatto a causa di droga ed alcol, ha deciso di cambiare i connotati, con il riprendere del lavoro. Cioè, una non fa in tempo ad abituarsi ad un volto distrutto da anni di abusi, che devi sopportare un ulteriore shock per la versione 3.0.

e3fa1e06621c21f04ebf3a03750dd54d

Poi ci sono anche le pentite del bisturi, quelle che arrivano ad esagerare, se ne rendono conto e corrono ai ripari il più possibile. Fu il caso di Nicole Kidman che pentita per aver fatto troppo uso di botox, annunciò che avrebbe smesso all’istante, ritornando, per quanto possibile ad un aspetto più naturale.

Ma di personaggi noti in queste condizioni ce ne sono tantissime, anche tra noi comuni mortali che magari possiamo permetterci di spendere, c’è chi arriva all’eccesso, sia chiaro.

Brigitte-Bardot_3014861b.jpg

Ben vengano quelle star che accettano i segni del tempo e li portano con orgoglio, sono questi, per me, i modelli da seguire.

diane

Perché in fondo tutti invecchiamo, tutti abbiamo qualcosa del nostro aspetto che non ci fa impazzire.

Meryl-Streep-Oscars-2015-Awards-Red-Carpet-Fashion-Lanvin-Tom-Lorenzo-Site-TLO-3

In fondo, secondo me, accettarsi è già metà del lavoro per sembrare belle, no? molto meglio Anna Magnani, che al truccatore che le proponeva un trucco pesante, disse: “Non togliermi neppure una ruga. Le ho pagate tutte care, ho impiegato una vita a farmele.”

anna-magnani-111.jpg

 

p.s. Alla fine, ieri sera, serata Totò, questi i film visti: Miseria e nobiltà, La banda degli onesti, Totò, Fabrizi e i giovani d’oggi, Totò e le donne e Sua eccellenza si fermò a mangiare. Non spiffererò chi delle due non avesse mai visto un film del Principe della risata.

Annunci